To the top button

12.10.2021 Attualità Tutti In tutto il mondo Protezione dei bambini nei villaggi dei bambini SOS

  • Categorie
  • Regione

137 associazioni SOS Villaggi dei Bambini si impegnano fin dalla loro fondazione a garantire la protezione dei bambini in tutto il mondo, puntando a migliorarla con coerenza grazie al loro continuo lavoro.

In particolare, dal 2009 sono in vigore linee guida vincolanti a livello internazionale in materia di protezione dell’infanzia, che includono altresì un sistema di segnalazione attraverso il quale le persone colpite o i collaboratori possono comunicare casi sospetti e accuse, anche risalenti al passato. In questo contesto, a maggio 2021 abbiamo reso pubbliche violazioni, in alcuni casi gravi, della protezione dei bambini. Ognuno di questi casi ci rattrista profondamente.

Già nel 2016, le associazioni SOS Villaggi dei Bambini avevano incaricato l’organizzazione indipendente per la protezione dell’infanzia «Keeping Children Safe» di Londra di rivedere le passate violazioni della protezione dei bambini. A maggio 2021, «Keeping Children Safe» ha presentato un rapporto finale insieme a una serie di raccomandazioni che le associazioni SOS Villaggi dei Bambini di tutto il mondo hanno iniziato ad attuare. Il rapporto è pubblico ed è disponibile sul nostro sito web.

Le commissioni hanno iniziato il loro lavoro

Tra le misure già adottate si annovera la nomina di commissioni indipendenti che hanno il compito di garantire che tutte le violazioni della protezione dell’infanzia note nelle nostre associazioni SOS nazionali siano trattate in modo completo e con la necessaria competenza. Si tratta di riconoscere la sofferenza vissuta, sostenere le vittime, garantire che i colpevoli siano chiamati a rispondere e migliorare costantemente la protezione dei bambini in tutte le strutture SOS del mondo. Ci siamo impegnati ad attuare le raccomandazioni delle commissioni volte al miglioramento della protezione dei bambini.

Le seguenti commissioni sono state incaricate di condurre le indagini:

L’organizzazione mantello «SOS Villaggi dei Bambini Internazionale» ha istituito una commissione internazionale di esperti sotto la guida di Willy Mutunga, ex capo della giustizia keniota.

La commissione, che si è già messa al lavoro, agirà a stretto contatto con la cosiddetta Commissione Klasnic, fondata in Austria sotto la direzione dell’ex governatrice regionale Waltraud Klasnic.

La protezione dei bambini in tutto il mondo:

  • L’incarico delle commissioni è per il momento l’elemento più recente di un ampio piano d’azione globale di misure di protezione dell’infanzia lanciato da SOS Villaggi dei Bambini a maggio 2021.
  • Tra i punti di maggior rilievo si annovera il sistema di segnalazione (sistema «whistleblower»), che prevede che ogni caso sospetto sia oggetto di indagini da parte di esperti appositamente formati, che le persone colpite ricevano supporto e che l’opinione pubblica venga informata al riguardo.
  • Una delle attuali misure di miglioramento che ha iniziato a essere attuata è la creazione di una rete globale di mediatori, che rappresentano punti di contatto indipendenti a cui bambini, ragazzi e altre persone possono rivolgersi per esporre le proprie preoccupazioni. Il loro compito è quello di ascoltare le persone colpite, prendere sul serio le loro richieste e garantire che eventuali accuse vengano approfondite fino a quando non saranno state risolte in modo definitivo e saranno state adottate misure appropriate.

Per raggiungere questo obiettivo, i giovani sono coinvolti nel processo di attuazione ed è stata avviata una stretta collaborazione con una società di consulenza attiva su scala globale nell’ambito della protezione dei bambini. A partire da ottobre 2021 istituiremo a tale riguardo i primi progetti pilota in tre paesi e nel 2022 i mediatori inizieranno il loro lavoro a livello internazionale e in un totale di 20 paesi. Negli anni seguenti, il progetto verrà continuamente ampliato. Inoltre, è disponibile un’assistenza immediata per le vittime di violazioni della protezione dei bambini ed è stato avviato un vasto programma di formazione per gli operatori dell’infanzia e della gioventù.

Sulla nostra homepage www.sosvillaggideibambini.ch riporteremo continuamente ulteriori progressi e soprattutto i risultati delle commissioni internazionali non appena saranno disponibili.

Responsabile del contenuto:

David Becker

Rapporti sull'impatto dei nostri progetti e i singoli destini che li accompagnano sono ciò che mi motiva ogni giorno a fare ricerca e a scrivere.

Informazioni sulla persona
indietro