To the top button

08.03.2019 Attualità Diritti dei bambini In tutto il mondo Giornata Internazionale della donna 2019

  • Categorie
  • Paesi

Oggi, l’8 marzo, Giornata internazionale della donna, SOS Villaggi dei Bambini si impegna a livello globale a favore di donne, ragazze e bambine. Operiamo per garantire pari opportunità alle ragazze, affinché possano realizzare i loro obiettivi con piena fiducia in se stesse. A tal fine, le ragazze di tutto il mondo necessitano di modelli da cui trarre ispirazione che, in modo efficace e risoluto, apportino cambiamenti tangibili per il benessere dei bambini nelle loro società.

Celebriamo la Giornata internazionale della donna 2019 lasciando la parola a donne determinate che si impegnano per progresso ed equiparazione.

  • Dr. Gitta Trauernicht, vicepresidente di SOS Villaggi dei Bambini Internazionale:
    “In qualità di organizzazione per lo sviluppo operativa sul piano sociale a livello globale a favore dei bambini, è nostro compito rivendicare l’equiparazione delle donne e combattere ogni forma di discriminazione. Ci impegniamo affinché sia ragazze che ragazzi possano divenire adulti indipendenti con sane capacità e competenze sociali.”
  • Jumana Abu-Hannoud, Managing Director di SOS Villaggi dei Bambini Internazionale nella regione del Golfo:
    “L’equiparazione della donna è il prerequisito per la sostenibilità sociale ed economica. Madri e donne sicure di sé sono esempi forti in grado di ispirare le giovani affinché lottino per la propria indipendenza.”
  • Kistie Singh, direttrice di un villaggio, SOS Villaggi dei Bambini Canada:
    “Palesare ai nostri bambini che si possono raggiungere i propri risultati indipendentemente dal sesso è importantissimo. Desidero mostrare ai bambini e alle persone di tutto il mondo che io, come donna, posso assumere una posizione dirigenziale e che anche loro in futuro potranno farlo.”
  • Nancy Gicheru, mamma SOS, SOS Villaggi dei Bambini Kenya:
    “A casa racconto ai piccoli che noi siamo una famiglia e che ci aiutiamo a vicenda, indipendentemente dal sesso. Ad esempio spiego ai miei bambini che un ragazzo può cucinare e una ragazza pulire la veranda. Un concetto molto semplice, che però mi consente di far trasparire l’equiparazione fra uomo e donna. È importante che i bambini divengano consapevoli di queste molteplici possibilità e che le promuovano un domani sul posto di lavoro o nella società.”

 

 

Questi contributi potrebbero interessare anche lei.

 
25. Febbraio 2019

Il taglio che rovina il futuro di ogni ragazza

Oltre 200 milioni di donne e ragazze in tutto il mondo sono vittime della mutilazione genitale femminile. In molti paesi dell’Africa….

Continua a leggere
 
21. Febbraio 2019

I bambini non sono soldati

Se esiste qualcosa di più drammatico delle guerre, è il coinvolgimento dei bambini…

Continua a leggere
 
24. Gennaio 2019

Bambini soldato in Yemen: carne da macello al fronte

Stando ai dati di SOS Villaggi dei Bambini a livello globale, in Yemen l’esercito arabo-saudita si serve di ragazzini e ragazzine provenienti dal Sudan come bambini soldato.

Continua a leggere