To the top button

Rema (9) Aiutate Rema
a superare il suo trauma.

Nel mondo, un bambino su sei cresce in una zona di conflitto. Bambini come Nada e Rema sono esposti nel loro paese a situazioni di violenza da cui non possono difendersi. Sono costretti ad assistere a situazioni orribili e a subire la perdita di amici e parenti.

SOS Villaggi dei Bambini aiuta i bambini a superare i loro traumi direttamente in loco. Disegno da Nada nell’ambito della terapia artistica per bambini traumatizzati nel villaggio SOS di Saboura, in Siria.


Rema (9)
Saboura, Syrien

Persone senza braccia e senza gambe. Persone decapitata. Persone che corrono per salvarsi. Sono questi i disegni che Rema (9) crea nelle prime fasi della terapia artistica per bambini traumatizzati ripensando alla sua terra.

Rema e i suoi tre fratelli e sorelle, tra cui anche l’undicenne Nada, hanno perso i genitori nel conflitto siriano. Il fratello più grande, Kareem, ha quindi interrotto gli studi scolastici per andare a lavorare in una fabbrica locale e provvedere al mantenimento delle sorelle. Per mesi i quattro bambini hanno anche sofferto la fame, finché Kareem non ha chiesto aiuto in fabbrica. A febbraio 2018, il direttore ha quindi portato le bambine, abbandonate a se stesse, nel villaggio SOS di Saboura.

La piccola Rema è ritornata oggi a essere quello che è: una bambina. Vive con la mamma SOS insieme alle sorelle Nada (11) e Shahed (7). Frequenta la scuola, riceve cure affettuose e assistenza psicologica.

Oggi, durante l’arteterapia, Rema disegna persone che giocano a calcio, vanno in bici e nuotano, circondate da fiori e cuoricini. “Ero felice quando ho fatto questo disegno. È ciò che desidero per tutte le persone del mondo”, afferma Rema parlando con la sua psicologa SOS nell’ambito della terapia artistica per il superamento del trauma:

Per tutelare i bambini, SOS Villaggi dei Bambini non utilizza i loro veri nomi. I filmati, girati previo consenso di terapeuti e tutori, mostrano una conversazione tra i bambini e la loro psicologa SOS.

 

Donazione immediata