Centri SOS di formazione professionale

I centri di formazione professionale SOS sono un elemento importante del nostro lavoro a favore dei giovani SOS. Le numerose possibilità di formazione sono rivolte sia ai giovani SOS che a quelli che abitano nei dintorni.

 
L'approccio al mondo del lavoro dopo aver conseguito un'educazione scolastica non è facile - e particolarmente difficile nei posti dove le condizioni economiche non sono favorevoli. Proprio per questo motivo, SOS Villaggi dei Bambini gestisce centri di formazione professionale, là dove le possibilità di accedere a una formazione per che termina la scuola sono rare. Sono già 120 in tutto il mondo. 18.600 giovani donne e uomini (dati del marzo 2005) imparano mestieri nel settore dell'artigianato, in quello industriale, dell'agricoltura e dei servizi. Al termine dell'apprendistato viene rilasciato un certificato di capacità riconosciuto dallo Stato.

Per evitare di formare i giovani in una professione senza sbocco, SOS Villaggi dei Bambini tiene conto delle possibilità di collocamento locali e regionali. I giovani dovranno poter vivere una vita indipendente al termine della formazione. Alcuni centri di formazione professionale SOS offrono posti di lavoro a tempo determinato, che permettono ai giovani di acquisire le prime esperienze professionali. I centri sono in continuo contatto con le ditte e altri partner del posto, conducono studi di mercato e orientano sulle professioni.

Valorizzazione delle ragazze e delle donne

In molte regioni le ragazze e le donne sono molto discriminate. Non hanno nessun accesso alla formazione, non dispongono di mezzi finanziari e sono escluse dalle decisioni della società. Molti centri di formazione professionale offrono perciò corsi espliciti per sole donne. Sono spesso confrontati con problemi e in ogni caso si cercano le soluzioni adeguate, di regola in collaborazione con un centro sociale SOS.