To the top button

Protezione anziché solitudine per i bambini in stato d’emergenza.

Per molti, a Natale, la famiglia è al centro di tutto: apprezziamo la sensazione di protezione insieme ai nostri cari, perché nessun altro periodo dell’anno è così ricco di calore.

Per milioni di bambini il sogno di festeggiare insieme alla propria famiglia è precluso. Hanno perso i genitori, vivono in condizioni di povertà o hanno perduto la propria casa e gli amati parenti a seguito di catastrofi. E se a ciò si aggiunge un virus sconosciuto come il COVID-19, la miseria e il dolore aumentano in molti luoghi.

SOS Villaggi dei Bambini si impegna con tutte le proprie forze a favore di questi bambini e per evitare che debbano crescere senza genitori. Con le devoluzioni del fondo per gli aiuti d’emergenza, le famiglie e i loro bambini potranno trasferirsi in una nuova casa e costruirsi una nuova esistenza nel quadro del programma di rafforzamento familiare. Qualora ciò non fosse possibile, i bambini senza o separati dai genitori verranno assistiti con affetto nei nostri villaggi SOS.

In tal modo, doniamo insieme protezione e sicurezza

Un reddito fisso evita che i genitori abbandonino i propri figli nella regione per cercare un posto di lavoro in città.

Offerte di assistenza per i bambini piccoli, che consentono ai giovani genitori di portare a termine il proprio percorso di formazione.

Le misure volte all’incremento del reddito quali l’indipendenza grazie a microcrediti riducono la povertà sul lungo periodo.

Protezione anziché solitudine per i bambini in stato d’emergenza.

Dona ora

Protezione anziché solitudine per i bambini in stato d’emergenza.

Dona ora