To the top button

28.12.2020 Programma di aiuti SOS Villaggi dei Bambini Svizzera Asia Una comunità si rafforza

  • Categorie
  • Regione

Le famiglie colpite dalla miseria spesso non sono in grado di provvedere autonomamente ai figli. I bambini sono a rischio denutrizione, abbandono e lavoro minorile. Grazie a misure volte all’incremento dei redditi, SOS Villaggi dei Bambini consente a queste famiglie di superare il circolo vizioso di povertà e mancanza di formazione.

Situazione e infanzia in Nepal

A causa di prospettive economiche pressoché inesistenti, in Nepal la disoccupazione e la povertà sono fenomeni molto diffusi. L’appartenenza religiosa o di casta è ancora oggi motivo di esclusione sociale e di svantaggio. Gran parte della popolazione vive di agricoltura, ma i raccolti sono a malapena sufficienti per sopravvivere. Questa situazione si ripercuote in modo particolarmente negativo sui bambini, spesso denutriti e malati a causa della mancanza di igiene. Vi sono molti casi di matrimoni infantili e lavoro minorile e anche il numero di bambini senza assistenza genitoriale è elevato.

Che cosa vogliamo raggiungere

In due quartieri di Vyas vivono prevalentemente i cosiddetti “intoccabili” della casta Dalit e gli appartenenti alla casta inferiore Bhujel. Per garantire alle famiglie un reddito stabile che possa soddisfare le esigenze dei bambini, vengono concepiti programmi di sviluppo familiare. I gruppi di risparmio e credito danno alle famiglie l’accesso ai prestiti per avviare un’attività. I corsi in direzione aziendale sono finalizzati a sostenere la produzione di un articolo che soddisfi le esigenze del mercato e la relativa vendita al giusto prezzo.

Svariati miglioramenti agricoli hanno lo scopo di incrementare i redditi delle famiglie. Grazie a sistemi idrici e nuove tecniche di coltivazione, i fattori possono piantare diverse nuove piante e ridurre così il rischio di una magra raccolta. Tecniche come la pacciamatura e il compostaggio contribuiscono inoltre al miglioramento della qualità dei terreni. Stalle costruite su palafitte e mangimi migliori garantiscono rese più elevate per gli allevamenti di capre e polli.

Come lavoriamo

L’obiettivo generale del programma è quello di ridurre l’abbandono dei bambini in modo sostenibile. Vogliamo garantire che i bambini crescano protetti e ben accuditi. Pertanto, non ci concentriamo solo sulla generazione di reddito, ma offriamo anche corsi di formazione per i genitori e laboratori per i bambini. Inoltre, le comunità sono rafforzate per aiutare le famiglie e i bambini a rischio.

SOS Villaggi dei Bambini Nepal

La famiglia e l’intera comunità nepalese di TaMaLeBot trae vantaggi dal raccolto agricolo. Foto: Erika Dittli

Le misure in concreto

  • Individuazione delle famiglie bisognose e predisposizione di programmi di sviluppo familiare che assecondino gli obiettivi e i desideri delle famiglie.
  • Rafforzamento della collaborazione con i gruppi di risparmio e di prestito, per ancorare ulteriormente la cultura del risparmio e consentire gli investimenti.
  • Offerta di corsi di alfabetizzazione e di economia aziendale nonché sostegno all’apertura di una piccola impresa.
  • Sostegno dei piani aziendali più promettenti con un capitale iniziale.
  • Introduzione di nuovi metodi agricoli più ecologici, come ad esempio l’utilizzo del compostaggio e della pacciamatura per ottimizzare la qualità dei terreni.
  • Coltivazione della verdura in serre che consentono più raccolti all’anno, nonché costruzione di impianti di irrigazione per i campi, per poter procedere alla semina anche al di fuori della stagione dei monsoni.
  • Valutazione di nuove razze di capra per aumentare i risultati derivanti dall’allevamento del bestiame.
  • Formazione orientata alla practica sulla base di aziende agricole modello, formazione di esperti in nuovi metodi di coltivazione e allevamento, nonché scambio regolare e specializzato fra le famiglie di agricoltori.
  • Consolidamento delle cooperative agricole.