To the top button

21.10.2020 Attualità Diritti dei bambini Tutti In tutto il mondo Rafforzare i diritti dei bambini

  • Categorie
  • Regione

«Sei ancora solo un bambino»: è una di quelle frasi spesso e volentieri utilizzate dagli adulti di tutto il mondo. Spesso nella vita quotidiana ci dimentichiamo che i bambini hanno voce in capitolo sulla propria vita.

Come posso aiutare i bambini a rivendicare i loro diritti?

Mostratevi aperti di fronte alle idee dei bambini e non smettete mai di stimolare la loro curiosità. La parola chiave è partecipazione. Insegnate a ogni bambino che naturalmente può dire la propria quando si parla del suo tempo libero, del suo aspetto e della sua vita in generale. Nel lungo termine, ciò avrà anche un effetto positivo sulla sua autostima e sulla capacità di formarsi un’opinione propria.

Come posso sostenere i bambini nell’apprendimento?

Quando nel processo di apprendimento si fondono divertimento, interesse e fiducia, in un contesto realistico i risultati positivi sono spesso assicurati. Tuttavia, è determinante non forzare il bambino a
intraprendere un certo percorso, poiché un ambiente di apprendimento caratterizzato da pressione e aspettative elevati non promette mai niente di buono. Permettete al bambino di scoprire da solo quali sono i suoi talenti nascosti e quali argomenti lo appassionano di più.

Come si possono integrare i diritti dei bambini nella quotidianità familiare?

Vostro figlio è coinvolto nelle decisioni che riguardano tutta la famiglia? Che si tratti di vacanze, di attività da svolgere insieme o di cosa mangiare, molte volte anche vostro figlio ha un’opinione chiara. Un «consiglio di famiglia» si è dimostrata essere una soluzione efficace per introdurre i bambini ai processi decisionali e, al contempo, per insegnare loro a farsi ascoltare.

Cosa posso fare per sensibilizzare i bambini alla questione della sfera personale?

Molto importante: educare e comunicare chiaramente l’importanza della vita privata. Su questo punto, il proprio comportamento è un buon campanello d’allarme. Navigando online, la maggior parte delle persone accetta qualsiasi informativa sulla privacy senza leggere le clausole scritte in piccolo. E in molti amano inoltre pubblicare foto dei loro figli senza chiedere loro il consenso. Il passo migliore da intraprendere è dare l’esempio, chiarire i rischi e rendere  quindi il tema della protezione dei dati e dei diritti della persona più tangibile.

Movimenti come «Fridays for Future» contribuiscono ad accrescere la consapevolezza dei bambini sui loro diritti?

Assolutamente sì. La capacità di riflettere sul proprio ruolo nel mondo e di riconoscere quali conseguenze le scelte politiche hanno sul proprio futuro ha un valore inestimabili. Non bisogna in alcun modo sottovalutare il fatto che la propria voce può effettivamente contribuire al cambiamento, non importa, almeno in un primo momento, se in un contesto più piccolo come quello familiare oppure in una realtà più ampia come la scuola e all’interno della comunità. Inoltre, movimenti di questo tipo o petizioni specifiche producono sempre indirettamente un effetto positivo: i bambini e i ragazzi si ritrovano a confrontarsi con il processo politico.

Un pilastro dei progetti di SOS Villaggi dei Bambini è la sensibilizzazione di bambini e adulti sui diritti dell’infanzia. Potete trovare maggiori informazioni qui.

I diritti dei bambini sono il tema della conferenza Il diritto di essere bambin:

Responsabile del contenuto:

David Becker

Rapporti sull'impatto dei nostri progetti e i singoli destini che li accompagnano sono ciò che mi motiva ogni giorno a fare ricerca e a scrivere.

Informazioni sulla persona
indietro