To the top button

09.04.2019 Aiuto d'emergenza Attualità Tutti In tutto il mondo Crisi in Venezuela

  • Categorie
  • Paesi

L’80% dei profughi venezuelani in Colombia sono donne e bambini. Le nostre aree protette adeguate ai bambini, dislocate a La Guajira e Norte de Santander, offrono un luogo sicuro in cui studiare e giocare, attenuando così il rischio dello sfruttamento.

Forniamo alloggi temporanei, generi alimentari e articoli igienici e ci occupiamo del trasporto di donne incinte e famiglie con bambini dal confine ai centri di accoglienza. SOS Villaggi dei Bambini collabora con partner locali per garantire alle famiglie venezuelane accesso ai servizi sanitari, sociali, legali e di formazione. Particolarmente importanti per noi sono le esigenze dei minori non accompagnati, che sosteniamo nel processo di ricongiungimento familiare e proteggiamo fornendo loro un alloggio.

Ecco in che cosa consiste il nostro aiuto:

Colombia:

  • Spazi adeguati ai bambini e aree per famiglie a La Guajira (Paraguachon, Riohacha e Maicao) e a Norte de Santander (Villa del Rosario) con zone sicure per giocare e studiare.
  • Alloggi e sostegno nel ricongiungimento familiare dei minori non accompagnati.
  • Allestimento di alloggi provvisori, generi alimentari e articoli igienici a Santander (Bucaramanga) e Nariño.
  • Trasporto sicuro di donne incinte e famiglie con bambini dal confine ai centri di accoglienza.
  • Rafforzamento delle famiglie: accesso ai servizi sanitari locali, legali, sociali e di formazione.

 Ecuador:

  • Fornitura di prodotti igienici e farmaci alle famiglie colpite.
  • Sostegno volto a favorire l’accettazione di famiglie e minori non accompagnati nelle comunità di accoglienza.
  • Informazioni per famiglie appena arrivate, affinché conoscano e comprendano i propri diritti.

 Perù:

  • Sostegno individuale alle famiglie per aiutarle a proteggere i propri figli.
  • Sostegno burocratico alle famiglie per accedere ai servizi sanitari, di formazione, cura, alimentazione e protezione.
  • Formazione per il rafforzamento delle cure genitoriali.

Questi contributi potrebbero interessare anche lei.

 
10. Maggio 2019

I problemi non sono risolti

Ishwori Sharma (59) lavora per SOS Villaggi dei Bambini da oltre 30 anni. Tra i suoi incarichi, l’insegnante, il direttore scolastico e il responsabile progetti.

Continua a leggere
 
30. Marzo 2019

“Caos apocalittico” dopo il ciclone in Mozambico

La devastazione causata dalla catastrofe in Mozambico è indescrivibile. Moltissime zone sono sommerse per metri e metri dall’acqua, migliaia di persone, fra le quali centinaia di famiglie e bambini, si sono rifugiate…

Continua a leggere
 
25. Febbraio 2019

Catastrofi dimenticate

L’opinione publica tende a reprimire catastrofi verificatesi tempo addietro perché nel frattempo ne sono…

Continua a leggere